E' stato bene per me l'essere stato afflitto, perché imparassi i tuoi statuti. Salmi 119.71
Leitura diária na versão LND - Italiano


Salmi 19
Salmi 20
1 Corinzi 12

Salmi 19


1
«Al maestro del coro. Salmo di Davide» I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento dichiara l'Opera delle sue mani.
2
un giorno proferisce parole all'Altro, e una notte rivela conoscenza all'altra.
3
Non hanno favella, né parole; la loro voce non s'ode;
4
ma la loro armonia si diffonde per tutta la terra e il loro messaggio giunge fino all'estremità del mondo; nei cieli Dio ha posto una tenda per il sole;
5
ed esso è come uno sposo che esce dalla sua camera di nozze, esulta come un prode che percorre la sua via.
6
Esso sorge da una estremità dei cieli, e il suo giro giunge fino all'altra estremità; niente è nascosto al suo calore.
7
La legge dell'Eterno è perfetta, essa ristora l'anima; la testimonianza dell'Eterno è verace e rende savio il semplice.
8
I precetti dell'Eterno sono giusti e rallegrano il cuore, il comandamento dell'Eterno è puro e illumina gli occhi.
9
Il timore dell'Eterno è puro, rimane in eterno; i giudizi dell'Eterno sono verità, tutti quanti sono giusti;
10
essi sono piú desiderabili dell'oro, sí, piú di molto oro finissimo; sono piú dolci del miele, di quello che stilla dai favi.
11
Anche il tuo servo è da essi istruito vi è grande ricompensa ad osservarli.
12
Chi conosce i suoi errori? Purificami da quelli che mi sono occulti.
13
Preserva inoltre il tuo servo dai peccati volontari, e fa che non signoreggino su di me; allora io sarò integro e sarò puro da grandi trasgressioni.
14
Siano gradite davanti a te le parole della mia bocca e la meditazione del mio cuore, o Eterno, mia rocca e mio redentore.

topo

Salmi 20


1
«Al maestro del coro. Salmo di Davide» L'Eterno ti risponda nel giorno dell'avversità; il nome del DIO di Giacobbe ti metta al sicuro in alto.
2
Ti mandi soccorso dal santuario e ti sostenga da Sion;
3
si ricordi di tutte le tue offerte e accetti il tuo olocausto.
4
Ti dia secondo quel che il tuo cuore desidera e porti a compimento ogni tuo progetto.
5
Noi canteremo di gioia nella tua liberazione e alzeremo le nostre bandiere nel nome del nostro DIO. L'Eterno adempia tutte le tue richieste.
6
Ora so che l'Eterno salva il suo unto; gli risponderà dal suo cielo santo con la forza salvatrice della sua destra.
7
Alcuni confidano nei carri e altri nei cavalli, ma noi ricorderemo il nome dell'Eterno, il nostro DIO.
8
Quelli si sono piegati e sono caduti; ma noi ci siamo rialzati e rimaniamo in piedi.
9
Salva, o Eterno; ci risponda il re nel giorno in cui grideremo.

topo

1 Corinzi 12


1
Ora, fratelli, non voglio che siate nell'ignoranza riguardo ai doni spirituali.
2
Voi sapete che quando eravate gentili, eravate trascinati dietro gli idoli muti, dietro l'impulso del momento.
3
Perciò vi faccio sapere che nessuno parlando per lo Spirito di Dio, dice «Gesú è anatema», e che altresí nessuno può dire: «Gesú è il Signore», se non per lo Spirito Santo.
4
Or vi sono diversità di doni, ma non vi è che un medesimo Spirito,
5
Vi sono anche diversità di ministeri ma non vi è che un medesimo Signore.
6
Vi sono parimenti diversità di operazioni, ma non vi è che un medesimo Dio, il quale opera tutte le cose in tutti.
7
Or a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per l'utilità comune.
8
A uno infatti è data, per mezzo dello Spirito, parola di sapienza; a un altro, secondo il medesimo Spirito, parola di conoscenza;
9
a un altro fede, dal medesimo Spirito a un altro doni di guarigioni, per mezzo del medesimo Spirito; a un altro potere di compiere potenti operazioni; a un altro profezia; a un altro discernimento degli spiriti;
10
a un altro diversità di lingue, a un altro l'interpretazione delle lingue.
11
Or tutte queste cose le opera quell'unico e medesimo Spirito, che distribuisce i suoi doni a ciascuno in particolare come vuole.
12
Come infatti il corpo è uno, ma ha molte membra, e tutte le membra di quell'unico corpo, pur essendo molte, formano un solo corpo, cosí è anche Cristo.
13
Ora noi tutti siamo stati battezzati in uno Spirito nel medesimo corpo, sia Giudei che Greci, sia schiavi che liberi, e siamo stati tutti abbeverati in un medesimo Spirito.
14
Infatti anche il corpo non è un sol membro, ma molte.
15
Se il piede dicesse: «Perché non sono mano io non sono parte del corpo», non per questo non sarebbe parte del corpo.
16
E se l'orecchio dicesse: «Perché non sono occhio, io non sono parte del corpo», non per questo non sarebbe parte del corpo.
17
Se tutto il corpo fosse occhio, dove sarebbe l'udito? Se tutto fosse udito, dove sarebbe l'odorato?
18
Ma ora Dio ha posto ciascun membro nel corpo, come ha voluto.
19
Ma se tutte le membra fossero un solo membro, dove sarebbe il corpo?
20
Ci sono invece molte membra, ma vi è un solo corpo.
21
E l'occhio non può dire alla mano: «Io non ho bisogno di te»; né parimenti il capo può dire ai piedi: «Io non ho bisogno di voi».
22
Anzi, le membra del corpo che sembrano essere le piú deboli, sono molto piú necessarie delle altre;
23
e quelle che stimiamo essere le meno onorevoli del corpo, le circondiamo di maggior onore; e le nostre parti indecorose sono circondate di maggior decoro;
24
ma le nostre parti decorose non ne hanno bisogno. Perciò Dio ha composto il corpo, dando maggiore onore alla parte che ne mancava,
25
affinché non vi fosse divisione nel corpo, ma le membra avessero tutte una medesima cura le une per le altre.
26
E se un membro soffre, tutte le membra soffrono; mentre se un membro è onorato, tutte le membra ne gioiscono insieme.
27
Or voi siete il corpo di Cristo e sue membra, ciascuno per parte sua.
28
E Dio ne ha costituiti alcuni nella chiesa in primo luogo come apostoli, in secondo luogo come profeti, in terzo luogo come dottori; poi ha ordinato le potenti operazioni; quindi i doni di guarigione i doni di assistenza e di governo e la diversità di lingue.
29
Sono forse tutti apostoli? Tutti profeti? Tutti dottori?
30
Hanno tutti il dono di potenti operazioni? Hanno tutti i doni di guarigioni? Parlano tutti diverse lingue? Interpretano tutti?
31
Ora voi cercate ardentemente i doni maggiori; e vi mostrerò una via ancora piú alta.

topo
Participe da nossa comunidade
Facebook
Twitter